Rescue Remedy

0
169
Rescue Remedy
Rescue Remedy

Rescue Remedy: Ad ogni emergenza … le sue gocce!!!!😉

La nostra bravissima Germana Rachel, floriterapista di esperienza e di grande passione, ci racconta questa importantissima terapia. E’ una miscela di cinque fiori: Clematis, Impatiens, Rock Rose, Cherry Plum e Star of bethelhem. Il Rescue Remedy viene chiamato anche Five Flowers Remedy o con altri nomi similari.

Bach mise a punto questa miscela per tutte quelle piccole o grandi situazioni di emergenza. In tutte quelle situazioni che richiedono un intervento immediato, dove non è possibile scegliere con calma il rimedio.

Può essere usato con un effetto calmante immediato in ogni situazione di stress.

Quando usare il Rescue Remedy

Quando si ha bisogno di aiuto se sopraffatti da una varietà di emozioni o di problemi comportamentali quali: cattive notizie, paure esperienze particolarmente stressanti, stati d’ansia improvvisi, tensioni, piccoli incidenti stress momentanei.

In questi casi il suo uso immediato favorisce una più veloce ripresa ed un maggior equilibrio emozionale. 

Piccolo caso clinico

Ricordo ancora una signora che subì un tamponamento e venne portata fuori dall’auto in stato di confusione mentale, e in attesa dell’arrivo dei soccorsi, le diedi 4 gocce del rescue remedy.

 La reazione immediata fu quella di mandarmi a quel paese chiedendomi arrabbiata: ma cosa mi ha dato? Poco importa come mi ha trattato ma si era già ripresa dallo stordimento.😉

Ovviamente il rescue non risolve la situazione se questa richiede l’intervento di soccorsi medici. Occhio a non sottovalutare mai l’evento!! Però, usalo perché ti darà comunque una migliore reazione alla situazione.

Rescue Remedy nei bambini

E’ molto utile, ad esempio, per le piccole paure improvvise, nei casi di incidenti, quando si ricevono cattive notizie (lutto, malattia), momenti di ansia improvvisi, per prove che devono affrontare a scuola, paure, attacchi di panico, ecc.

Rescue Remedy nei bambini
Rescue Remedy nei bambini

Bicchiere d’acqua

Si mettono 4 gocce di Rescue Remedy in un bicchiere d’acqua e lo si sorseggia. All’inizio a piccoli sorsi ravvicinati (anche ogni due o tre minuti), poi mano a mano che i sintomi si attenuano, si diminuiscono il numero delle assunzioni. Se non si ha disposizione o non si ha il tempo di prendere un bicchiere di acqua, si possono assumere 4 gocce del rimedio puro.

#ATTENZIONE‼️👇

Il Rescue è un rimedio di emergenza, e come tale va usato. Esso non può sostituire l’uso quotidiano dei Fiori di Bach

Per ottenere dei buoni risultati e per essere in buona salute con la floriterapia, è importante assumere i fiori più adatti a ciascuno, personalizzandoli sulla base della situazione del momento.

Non va assunto quindi per periodi troppo prolungati, proprio perché adatto a situazioni improvvise, occorrenti e di emergenza.

Chiedete consiglio al Floriterapeuta.

😅 Ma la mia boccetta non si chiama rescue remedy!

Il nome rescue remedy è registrato perciò troverete in commercio tanti altri nomi a secondo di chi lo produce, tipo: emergency five flower rescue, resource remedy, gocce pronto soccorso e sicuramente tanti altri.

 Per essere sicuri che si tratti della stessa miscela accertati che fra i componenti ci siano i cinque fiori specifici spesso indicati con il loro nome botanico (clematis vitalba, impatiens glandulifera, helianthemum nummularium, prunus cerasifera, ornithogalum umbellatum)

Germana💚

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui